ca monaco lni 2023 -649

Cagliari-Monaco, la vela d’altura regala nuove emozioni l’edizione 2024 porta una importante novita’ sulla tratta il 20 aprile la partenza da Cagliari

Cagliari- Sarà una nuova grande avventura quella che vivranno gli equipaggi delle imbarcazioni iscritte alla Cagliari-Monaco, regata di vela d’altura classe ORC – IRC organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Cagliari, dallo Yacht Club Porto Rotondo, e dallo Yacht Club de Monaco, grazie alla collaborazione logistica di Portus Karalis.

Manca poco più di un mese alla seconda edizione della grande regata d’altura che porterà le imbarcazioni partecipanti a solcare il mare verso il Principato di Monaco. La vela unisce l’Isola di Sardegna con il Principato di Monaco, già in stretta collaborazione in diversi ambiti, da quello turistico a quello ambientale, a cui si è aggiunto lo sport velico.

Ulassai Festival_1

Ulassai Festival 2024: torna l’evento per gli amanti dell’arrampicata e dello sport outdoor, con una highline che supera i 150 metri d’altezza e i 500 di lunghezza

Sardegna e sport outdoor, ancora una volta un binomio vincente. L’Ulassai Festival, l’attesissimo evento di arrampicata e attività outdoor, torna ufficialmente con la nuova edizione, in calendario dal 31 maggio al 2 giugno 2024. Un appuntamento diventato ormai meta fissa nella località in provincia di Nuoro, pensato e realizzato per appassionati e professionisti provenienti dall’Italia dall’Europa, che possono vivere un fine settimana di sport in un contesto naturalistico e paesaggistico unico nel suo genere. Dopo l’inaugurazione di venerdì 31 maggio, il programma si svilupperà nel weekend 1-2 giugno

Sardinia Sailing Cup Day 2, Comincia Lo Spettacolo Del Foil Internazionale In Sardegna Le Regate Si Possono Seguire Da Su Siccu - credits Luigi Corda- GreatJob Studio

“Foil International Academy Trophy” si chiude con grande successo la sardinia sailing cup 2023 waszp, vince lo svedese hanno serifert podio italiano per il wingfoil

Il grande spettacolo del Foil Internazionale chiude l’intensa settimana del Foil International Academy Trophy del progetto Next Generation Foil Academy powered by Luna Rossa. La manifestazione ha portato nelle acque di Cagliari, a Su Siccu, oltre 40 atleti provenienti da 10 nazioni. Durante le tre giornate ricche di regate che si sono svolte grazie al vento di Maestrale, gli atleti protagonisti sono stati quelli selezionati dalla Foil Academy, scelti tra i migliori nel panorama internazionale.

“Foil International Academy Trophy” day 3, regate combattute, domani appuntamento con le finali

“Foil International Academy Trophy” day 3, regate combattute, domani appuntamento con le finali

Cagliari- Il Foil International Academy Trophy entra nella fase finale e va verso le attese finalissime. Nella terza giornata di regate gli esperti del Wingfoil, Waszp e dell’iQFOiL si sono dati battaglia nelle acque di Su Siccu, a Cagliari, in Sardegna.

Proprio da Su Siccu è semplice ammirare da vicino i campioni di queste specialità, impegnati nell’ultimo atto della Sardinia Sailing Cup. Mentre al Molo Ichnusa, sede del centro federale di preparazione Olimpica della Federazione Italiana Vela, è sempre aperto al pubblico il village e sarà il luogo in cui si svolgerà la cerimonia di premiazione alle ore 16:00.

Sardinia Sailing Cup Day 2, Comincia Lo Spettacolo Del Foil Internazionale In Sardegna Le Regate Si Possono Seguire Da Su Siccu - credits Luigi Corda- GreatJob Studio

Sardinia Sailing Cup Day 2, Comincia Lo Spettacolo Del Foil Internazionale In Sardegna Le Regate Si Possono Seguire Da Su Siccu

Cagliari- Il vento di Maestrale si è fatto attendere durante la prima giornata, ma oggi ha
regalato ore ricche di regate che hanno garantito un grande spettacolo nelle acque
prospicienti la passeggiata di Su Siccu a Cagliari, in Sardegna. Gli specialisti del Wingfoil,
Waszp si sono dati battaglia in questo primo round del Foil International Academy
Trophy, ultimo atto della Sardinia Sailing Cup.
Su Siccu è una tribuna naturale perfetta per i curiosi e gli appassionati: chiunque può
ammirare i campioni in azione, vedere da vicino queste importanti imbarcazioni e
ammirare la potenza dell’alta tecnologia applicata agli sport di ultima generazione.

Sardinia Sailing Cup

Sardinia Sailing Cup: fino al 22 dicembre i campioni del foil si sfidano nelle acque di Cagliari

Presentazione della Sardinia Sailing Cup a Cagliari, concludendo il 2023 con il Foil Academy International Trophy nel contesto del progetto Next Generation Foil Academy powered by Luna Rossa. La manifestazione evidenzia l’uso crescente della tecnologia foil nella vela, con oltre 40 giovani atleti da 10 nazioni che competono in discipline come Wingfoil, Waszp e iQFOiL. L’iQFOiL è la nuova classe di windsurf alle Olimpiadi estive 2024. Il WingFoil combina elementi di windsurf, surf e kitesurf, mentre il Waszp è un’imbarcazione a vela con foil per regate monoscafo. Le nazioni partecipanti includono Spagna, Irlanda, Germania, Olanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Francia, Italia, Gran Bretagna e Isola di Man.

Le onde di Capo Mannu hanno fatto da palcoscenico ad una dimostrazione di talento e abilità, mentre i Campionati Assoluti di Surf hanno incoronato i migliori surfisti italiani in due indimenticabili giornate. Venerdì 10 e Sabato 11 novembre la mecca del Surf sardo ha richiamato numerosi appassionati ed un folto pubblico sulla costa di San Vero Milis.

Capo Mannu incorona i nuovi Campioni Italiani Assoluti di Surf al Mini Mapo i migliori atleti del panorama nazionale tra le onde dei FISSW Surf Games

Durante il 10 e 11 novembre, le onde di Capo Mannu, sulla costa di San Vero Milis in Sardegna, hanno ospitato i Campionati Assoluti di Surf, attirando numerosi appassionati e un ampio pubblico. L’evento, organizzato dai Surf Club locali Eolo Beach Sport e Is Benas Surf Club, ha visto il supporto tecnico della Federazione Italiana Surfing (FISSW) e dei giudici della World Surf League (WSL).

Il Nuraghe Genna Maria

Nuraghe Genna Maria

Il Nuraghe Genna Maria è un prezioso sito archeologico situato nel comune di Villanovaforru, in Sardegna. Questo complesso nuragico si erge a 408 metri sul livello del mare, in una posizione che un tempo forniva un passaggio strategico tra la regione della Marmilla e la costa occidentale dell’isola.